OGGI COME IERI – RHO ANTIFASCISTA E ANTIRAZZISTA

“OGGI COME IERI, RHO ANTIFASCISTA E ANTIRAZZISTA”

DOMENICA 22 APRILE A RHO UNA GIORNATA PER FESTEGGIARE LA LIBERAZIONE E RILANCIARE L’AZIONE ANTIFASCISTA E ANTIRAZZISTA IN CITTA’

 

La Rho antifascista e antirazzista invita tutte e tutti domenica 22 aprile dalle 15:00 presso l’area feste di via De Amicis 6 e nelle adiacenti piazza Visconti e piazza San Vittore per una giornata con musica, teatro, arte, cultura, dibattiti per festeggiare la Liberazione. “Oggi come ieri” – questo il nome dell’iniziativa – è un evento gratuito, interamente autorganizzato e autofinanziato, promosso da una rete di realtà sociali, politiche e sindacali del territorio che in questi mesi ha dato vita a un percorso pubblico per rilanciare l’azione antifascista e antirazzista in città.
Da ormai troppo tempo, in tutto il Paese, un dibattito politico segnato da toni razzisti, teso ad additare i migranti come causa di ogni malessere sociale, ha di fatto sdoganato partiti, movimenti e organizzazioni di estrema destra che si richiamano espressamente al fascismo. Anche al di là dei miseri risultati elettorali di queste formazioni, altri e ben più consistenti movimenti politici come la Lega di Salvini – che il recente successo elettorale rischia di sospingere verso i più alti incarichi di governo nazionale – hanno in comune coi gruppi neofascisti diverse gradazioni di razzismo, intolleranza, xenofobia, sessismo, omofobia.
Anche a Rho gruppi di matrice neofascista tentano di rialzare la testa. Solo qualche giorno fa, Casa Pound – un’organizzazione che ha l’infamia di chiamare i propri aderenti “fascisti del terzo millennio” – ha svolto un volantinaggio in centro dopo aver richiesto l’occupazione del suolo pubblico per un banchetto. Nei mesi scorsi la stessa formazione ha presentato candidati della propria costola giovanile Blocco Studentesco alle elezioni del liceo Rebora, per poi tenere a Rho un banchetto elettorale contrastato da una piazza antifascista che si è spontaneamente autoconvocata sulla scia di analoghe manifestazioni che hanno avuto luogo in tutta Italia.
Di fronte a questo tentativo dei gruppi fascisti e razzisti di darsi forma organizzata anche nella nostra città, le antifasciste e gli antifascisti rhodensi non staranno a guardare.
Crediamo inoltre che un passo ulteriore nella giusta direzione sia scardinare quel clima fatto di razzismo, guerra tra poveri, sfruttamento, emergenzialità e repressione che non può che costituire l’habitat naturale dove i gruppi fascisti possono radicarsi e crescere. Per questo, con la giornata antifascista di domenica 22 aprile, vogliamo dare visibilità concreta a quei meccanismi sociali virtuosi di solidarietà, apertura, accoglienza, mutuo soccorso ben vivi nella nostra città, nella quale razzisti e fascisti non sono i benvenuti. Una giornata che faccia vivere i sentimenti antifascisti e antirazzisti cittadini, espressi attraverso musica, teatro, arte, cultura, dibattiti, in continuità con la Rho che, a suo tempo, ha contribuito alla Resistenza combattendo i fascisti: oggi, la Rho antirazzista e antifascista non permetterà che la storia si ripeta. Su questa strada senza tempo, oggi come ieri, Rho ama la libertà e lotta per l’uguaglianza.

Domenica 22 aprile
OGGI COME IERI
RHO ANTIFASCISTA E ANTIRAZZISTA

Programma della giornata

Dalle 15:00 in piazza San Vittore:
– Giocoleria per bambini
Capoeira Angola Milano (Palestra Popolare Hurricane)
– Spettacolo “In valigia” con Sebastian Burrasca
– Performance resistente con Teatro dell’Armadillo, Teatro Fornace e ARCICheDonne
– Parata antifascista con la banda FONC
– Teatro ¿?
Coro About 500

Dalle 16:00 in piazza Visconti dibattito con:
– Erica Ardenti (Giornalista/documentarista)
– Walter Boscarello (Memoria Antifascista)
– Anna Camposampiero (Rete Nessuna persona è illegale)

Dalle 16:00 sul palco dell’area feste di via De Amicis 6:
StraniBanda
Punkazzisti
RHNC
Mr.Fuji
Rap-Caverna Posse
Antonello Taurino
Germano Lanzoni
Voodoo Chile Band – Milano
– Oscar Agostoni & Andrea Stanzone
Junior Sprea & The Seniors live band
ZULU 99 Posse Official (99 Posse) 99 minuti live

Presentano Giorgia Battocchio e Paola Piacentini (Radio Popolare)

Mostre :: Banchetti :: Bar & ristoro

Evento gratuito, autorganizzato e autofinanziato

Promuovono: ANPI Rho – ANPI Pero – ARCICheDonne (Rho) – Centro Studi Canaja – Collettivo La Sciloria (Rho) – Fronte Popolare – Movimento ALT! – Nabad / Spazio Mondi Migranti (Parabiago) – Rifondazione Comunista (Nord Ovest Milano) – SGB Sindacato Generale di Base – SI Cobas (Rho) – SLAI Cobas Alfa Romeo – SOS Fornace (Rho)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *