Rsa Pertini – Fare orecchie da mercante!

Falso quanto scrive e sostiene una sigla sindacale UIL/FELDA, attraverso un suo rappresentante che attribuisce a sé i meriti sul ripristino del totem alla Pertini; costoro affermano di aver segnalato la questione alla Direzione aziendale, ma a pensare male… spesso ci si azzecca:

“… O questi signori adottano sistemi e procedure illegali, o la direzione aziendale è connivente e corresponsabile di pratiche, a dir poco, irregolari”!

I FATTI

Fin da quando siamo entrati nella nuova ASST RHODENSE abbiamo segnalato nelle assemblee, in RSU, in Azienda, al Cug, la problematica del ripristino del totem in Pertini, ma la Direzione, la RSU a maggioranza UIL/FELDA, ha fatto orecchie da mercante, solo adesso si sono svegliati per fare la loro campagna elettorale sulla pelle dei lavoratori, ma né loro, né l’Azienda aveva intenzione di ripristinare il totem in Pertini, lo hanno fatto solo perché fra pochi giorni partirà un’indagine sul clima organizzativo, la rappresentante COBAS Agata Dematteis è ritornata alla carica per il ripristino della postazione totem (segnalazione del 14 marzo ‘18 a tutti gli uffici competenti)!
I signori che hanno scritto il volantino attribuendosi meriti inesistenti, hanno fatto un grosso flop, è una campagna elettorale sbagliata, quella di servirsi del lavoro degli altri per accaparrarsi meriti, approfittare di relazioni dirigenziali amicali e sottobanco … ma non essendoci mai quando i lavoratori chiedono sostegno!
Cosa hanno fatto negli ultimi 3 anni queste sigle sindacali?
Accordi che deprimono i lavoratori lasciandoli sempre più soli conducendoli su un cammino di lacrime e sangue!

Le prossime elezioni del 17-18-19 aprile non votare chi promette fumo e nasconde lacrime e sangue!

3 aprile 2018,

 

Delegati RSU Asst-Rhodense

S.I. Cobas e Slai Cobas 

Ricorda che alle prossime elezioni R.s.u. Slai Cobas e Si Cobas si presentano in un unica lista unitaria con il logo Si Cobas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *